>

Error. Page cannot be displayed. Please contact your service provider for more details. (32)

Luna di Carta

Just another artistsagainstwar.info weblog

Archive for the ‘Personale’ Category

Addio Vittorio Arrigoni!

admin on Apr-19-2011

vittorio_arrigoni_addio_aaw_600

 

Addio Vittorio!

 

Questa sera il rientro della salma del blogger italiano Vittorio Arrigoni, ucciso brutalmente da due palestinesi e un cittadino giordano a seguito del mandato politico e istituzionale di uno Stato violento e brutale.

Lu’

Shinji piccino..

admin on Gen-20-2011

 http://www.kinshipcircle.org/disasters/gulfcoast/newsletters/images/red-cat2.jpg

Questi sono giorni estremamente faticosi per me, con giornate di 25 ore invece che di 24 e tanto, tanto lavoro. A condire il tutto le cartelle pazze emesse dall’esattoria dello stato, che sì è vero si concludono felicemente al telefono con l’operatore, ma che ti fanno perdere ore ed ore di attesa alla cornetta.

http://farm4.static.flickr.com/3148/2713573302_55ecf594d7.jpg?v=0

Poi le visite mediche.. Non so voi, ma qui a Roma per fare un elettrocardiogramma con il sistema sanitario nazionale ci sono liste di attesa di due mesi, guai poi ad aver bisogno di una tac per la quale l’attesa diviene eterna o quasi, o ad aver bisogno una mammografia. Queste prestazioni sono talmente irraggiungibili che gli ospedali si sono attrezzati per i privati “a pagamento”, con attese più brevi ma visita in “notturna”, anche dopo le 21.00.

http://farm1.static.flickr.com/167/396252019_a14c4c7986.jpg

Una follia. Una vera follia. Meglio non ammalarsi oppure, se proprio deve capitarti, meglio preferire la strada del day hospital o del breve ricovero ospedaliero per accertamenti. Un cardiopatico con un sospetto infarto vada subito al pronto soccorso, perché se attende due mesi potrebbe essere morto.

http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/4/48/RedCat_8727.jpg

In questi giorni ho scritto molto, ad iniziare con uno splendido documento con 121 pagine di allegati; un secondo documento bellissimo all’alba della riscossa e sto scrivendo un seguito gennarino alla semina autunnale.

http://digilander.libero.it/aquatarkus/Cats/gattopalatino2.gif

La cosa che mi rattrista di più è che sia giunto il tempo per l’intervento al mio adorato leoncino personale, divenuto un gigante rosso tigrato (deve essere proprio una questione etnica, infatti i maschi tigrati rossi che ho visto sono tutti enormi).

http://cercocasa.ilcannocchiale.it/mediamanager/sys.user/131304/IMG_0997.jpg

L’intervento alle femminucce invece è l’equivalente di un cesareo ad una donna, con tanto di asportazione di utero e ovaie. Quindi, purtroppo tocca a lui, perché l’intervento sui maschietti mi dicono che non è invasivo ed il ricovero invece è in semi day hospital. Lo lascio la mattina e lo riprendo la sera.

http://www.gattoamico.it/le%20vostre%20foto/foto-amatoriali-gatti/gatto-rosso-che-dorme-800.jpg

Però, nonostante le rassicurazioni del mio veterinario, io ho un cuore gonfio di preoccupazione. Anche se affido il mio principino allo zio vero di tutti i miei animali, ed al magnifico e generoso professionista che volle curare gratuitamente la micina cieca che dopo un salvataggio rocambolesco mi portarono a casa i miei ragazzi alcuni anni fa. E che ha curato amorevolmente anche Sara ed anche tutti i nuovi piccolini.

http://i62.servimg.com/u/f62/13/52/18/86/hpim0912.jpg

Veramente mi piange il cuore. E non posso affatto evitarmi di sentirmi una egoista, perché io lo so che non gli sto evitando le risse da gatto di strada. Perché lui non è un gatto di strada, ma una bestiola intelligentissima e affettuosa. Ma, soprattutto, soffro al pensiero che possa soffrire il mio adorato piccolo gigante peloso. Sarà che dei tre è l’unico che mi vede ancora come la mamma, visto che non ha rivali e non si sente mai obbligato a farmi la smusonata di gelosia, tanto che ancora adesso se proprio vuol combinarne una delle sue mi guarda a lungo negli occhi per vedere se è permesso oppure no.

http://www.used.it/adpics/46d5773faad76b636bc9ebf95.jpg

Lato socio politico, comprendo l’opera di sensibilizzazione delle associazioni animaliste pro sterilizzazione, nonostante tutto però ritengo che sia un problema solo dell’egoismo umano. Roma è la città dei gatti e dei reperti archeologici. Lo era anche 30 anni fa e i gatti, che sono predatori, subivano un naturale controllo delle nascite. Oggi non c’è un solo gatto nei luoghi storici che non sia stato sterilizzato, infatti Roma pullula di topi e senza alcun rimedio.

L’uomo non si può sostituire alla Natura, ma come nei miti cari agli alchimisti può solo tentare, sbagliando, di sostituirsi a lei. Non è un caso che quello che noi chiamiamo civiltà, sia invece la distruzione sistematica del pianeta e delle specie.

E non è affatto un caso, che io, conoscendo bene la specie umana, le preferisca di gran lunga gli animali.

Lu’ 

capodanno anti cat-panico

admin on Gen-2-2011

http://petpassion3.delivery.tbtv.net/photo/big/20101220162645@buon%20natale%20ai%20miei%20gatti.jpg

Il primo capodanno con i botti è filato perfettamente liscio per i miei cuccioli amorosi. Abbiamo voluto prendere alcune precauzioni perché la solita guerriglia del 31 dicembre spaventa molto il cane, mentre i gattini non vi avevano ancora partecipato.

Pur ritornando in casa prima della mezzanotte, fin dal tardo pomeriggio avevo sistemato vaschette di croccantini e ciotoline d’acqua nei punti strategici, ovvero i loro luoghi “alti” preferiti, e portato lì anche i giochi prediletti dal singolo cucciolo. Ma la vera ricetta per la serenità è stata quella di vedere me, presente e attenta alle loro preoccupazioni ed intenta all’ardua opera di tranquillizzare l’amico cagnolino.

Il vero problema è stato sempre il cane, che nonostante abbia ormai più di 6 anni, continua anno dopo anno a spaventarsi da morire. E nonostante la vicinanza di quella “santa” micia della mia amata Sara, che non solo non aveva alcuna paura dei dinamitardi dell’ultimo dell’anno, ma impassibile come solo i siamesi alle volte si godeva i giochi pirotecnici dalla finestra.

Il panico è contaggioso, così ho trovato giusto insegnare ai cuccioli a controllarlo e a non cadere vittime di gesti sconsiderati propri o delle zanne del cane spaventato e irrascibile.

Allevare un cucciolo è come avere un figlio, ma sono in tanti i distratti che non lo comprendono.

http://petpassion3.delivery.tbtv.net/photo/big/20101227194008@puiu%204%20n.jpg

Nella notte dell’ultimo dell’anno, infatti, io ho tentato il salvataggio del micio di conoscenti, che abita al piano terra ed è abituato ad uscire dalla finestra tornando a casa sempre a suo esclusivo gradimento. Abitudine sbagliatissima, che doveva indurre la famiglia a trattenerlo in casa dal giorno prima.

L’ho trovato quasi in preda al panico e vederci deve averlo rassicurato, tanto che ci è venuto incontro facendo le fusa e lasciandosi prendere in braccio.  Subito mi son fatta aprire il portone del palazzo dove vive, ma un primo “botto” rumoroso lo ha spaventato e mi è sfuggito riparando in cespuglio della siepe vicina. Conosco bene quel miciotto, di pochi mesi più grande dei miei, e so che comprende e ascolta le parole e ancor più i “gesti”. Così ho lasciato ben aperto il portone del palazzo invitandolo a tornare subito a casa. Non l’ho visto entrare, ma non ho dubbi che lo abbia fatto perché mentre gli parlavo dolcemente ma con tono serio guardava me occhieggiando il suo portone come via di fuga.

Poi via, di corsa, dai miei pelosetti adorati per fare in tutta tranquillità la mezzanotte in famiglia.

Lu’

Auguri!

admin on Dic-25-2010

http://sphotos.ak.fbcdn.net/hphotos-ak-ash1/hs752.ash1/164303_1534925341535_1486878702_1410100_2039864_n.jpg

Lu’

haiku del reato

admin on Nov-25-2010

Haiku

 

 

il poliziotto grida:
tace il condannato!
spreco e rovina or
sono compagne

 

Lunadicarta

aka Loredana Morandi

oroscopo

admin on Nov-11-2010

http://sphotos.ak.fbcdn.net/hphotos-ak-snc4/hs011.snc4/33937_154156301282755_152062101492175_325648_6038796_n.jpg

Ariete (Dal 21 Marzo - al 20 Aprile)
Il gatto Ariete è un micio cocciuto, impulsivo ed assai determinato. Brillante ed allegro, nasconde però anche una certa permalosità ed un notevole orgoglio. Solitamente intraprendente, ama alle volte isolarsi dal mondo ed appartarsi in solitudine, incurante dei vostri richiami. Un gatto Ariete è però conosciuto anche per la sua natura combattiva, la sua innata vivacità ed il suo spirito agguerrito. Con gli altri gatti è dominante, desidera essere lui il capobranco, ma con il suo padrone è molto coccolone ed affettuoso. I gatti Ariete sono solitamente dei mangioni, non osate tardare a riempire la loro ciotola!

http://sphotos.ak.fbcdn.net/hphotos-ak-snc4/hs707.snc4/62777_154158314615887_152062101492175_325662_3350037_n.jpg

Pesci ( Dal 20 Febbraio al 20 Marzo )
I gatti nati sotto il segno dei Pesci sono dei sognatori che amano inseguire le ombre e dare caccia agli insetti. Sono però gatti molto sensibili e per questo si posso risentire quando vengono sgridati. Adorano giocare insieme ai bambini e i cuccioli di questo segno sono molto felici. Se li alimentate con cura vedrete che prospereranno! I gatti appartenenti al segno dei Pesci sono dei veri e propri sognatori! Hanno spesso la testa tra le nuvole e sono dotati di una grande sensibilità che permette loro di essere anche dei gatti un pochino “sensitivi” nei confronti delle persone a loro care.

il profilo …

admin on Ott-25-2010

Basterebbe guardarsi intorno per capire che non è…

.. ma oltre ai cervelli sfatti quel che si vede è la propaganda, baby!

 

Doesn’t look cute? Clicca per allargare l’immagine…

Lu’

trova l’intruso…

admin on Set-3-2010

http://2.bp.blogspot.com/_VIv8VojYPwo/TDHjuKKe0qI/AAAAAAAAAgE/twTBMu_x--o/s1600/Raccoon+Cat.jpg

http://3.bp.blogspot.com/_COIs8C9pazw/TDG_WhTxtMI/AAAAAAAABiU/bdCbaARX3Z8/s1600/RAM+Upgrade-700x525.jpg

http://2.bp.blogspot.com/_COIs8C9pazw/TDRjYxM0_5I/AAAAAAAABkk/__kI8ryUoQs/s1600/924172b.jpg

http://3.bp.blogspot.com/_COIs8C9pazw/TE11tB0HUmI/AAAAAAAABtU/_swAtzEQmb4/s1600/71_animals_36957.jpg

http://4.bp.blogspot.com/_COIs8C9pazw/TE1wt-8BrPI/AAAAAAAABss/hKfzfHM5bzE/s1600/199823.jpg

Trovate sul blog  Gattini in Rete

giallo occhi di gatto

admin on Ago-16-2010

http://www.gattolandia.com/portale/immagini/storia/occhi2.gif

Certo, per chi come me per 20 anni si è illuminato dell’amore di una siamese dagli occhi blu l’apprezzamento dei “gialli” del soriano italiano non è immediato.

Probabilmente occorrono occhi umani “amorosi” per goderne a fondo il fascino. Ed è così per me.

I miei piccolini sono meravigliosi nel loro essere gattini di famiglia ed ogni sguardo ha la sua caratteristica.

Gli occhi di Shin-gi sono di un bel giallo caldo, ramato, le ciglia son lunghe ed il curioso nasino lievemente rivolto all’insù sono completati da un taglio d’occhi a mandorla slanciata verso le tempie.

Akiko si fa ogni giorno più bella, gli occhioni sono giallo chiaro allungati verso le tempie, ma le donano una grazia un po’ leziosa, ma dolce nonostante il carattere curiosissimo e volitivo, un po’ come “Duchessa” la mamma degli Aristogatti. Spero che con la buona dieta e con le attenzioni passino presto i leggeri segni di ritardo nella crescita. Si tratta di un problema di postura del piede, lei atterra e cammina ancora con il “piede piatto” sfruttando l’intero palmo, mentre alla sua età dovrebbe già utilizzare solo i polpastrelli.

Miuu è sempre bellissima, sembra più piccina dei due fratelli e lo è forse solo rispetto al gemello maschio. I suoi occhi, di un grigio intenso e mai azzurri nell’infanzia, oggi sono di un colore indefinito tra il grigio e il giallo verde. Il taglio è simile a quello di alcuni persiani, la visione è tutta davanti. Ma per fortuna si presenta in modo armonico, senza i tratti del “muso schiacciato”.

L’integrazione di Akiko è completata, complice sicuramente il mal comune mezzo gaudio e le visite alla nonna e al veterinario. Io ho avuto cura di insegnare un minimo di educazione ed ora già risponde al nome e mangia solo nella sua ciotolina personale. Miuu, compreso che non le sarebbe mai mancato il mio affetto, non è più gelosa. Shin-gi le morde e alle volte le fa piangere. Ognuna delle due ha scelto una tecnica: Miuu quella della dolcezza e dell’abbandono, Akiko sta imparando a giocare senza unghie perché se no lui la castiga seriamente.  Tutti si fermano al “NO”!

Io sono completamente sfebbrata, ma nonostante il bombardamento di antibiotici e l’assoluto riposo prescritto dalla specialista il gonfiore si è ridotto solo di poco. Il colore è sempre lo stesso, rosso rosato con alcune striature più intense. In realtà la gamba avrebbe dovuto essere “tagliata” per spurgare, ma l’eritema si presentava “piatto” e non ulceroso (senza alcuna lesione cutanea) quindi la dottoressa ha preferito il cd “bombardamento”. La vedo mercoledì e prevedo un nuovo ciclo di veleno puro anti eritema.

Lu’

malati in miglioramento..

admin on Ago-13-2010

http://sphotos.ak.fbcdn.net/hphotos-ak-snc4/hs300.snc4/41360_456133157462_337753502462_6183727_1298413_n.jpg

I gattini stanno decisamente meglio, completamente sfebbrati e non c’è nulla a carico delle vie respiratorie. Giusto ancora un po’ di congiuntivite da raffreddamento da curarsi con la pomatina miracolosa.

Io meglio, grazie al cielo, nonostante il vasto eritema a carattere di infezione cutanea da morso di zanzara. Devo prendere doppia razione di antibiotici e tornare a farmi vedere dalla primaria della Clinica di Infettivologia, che è una splendida professionista.

Se non avessi tempo di scrivere, buon ferragosto a tutti i miei lettori.

Lu’